Alzi la mano chi non ha mai avuto problemi di muffa in casa.

Chiazze scure sui muri del soggiorno, macchie nere sulle pareti del bagno, e magari un odore stantio che si sente distintamente nelle stanze meno vissute.

Sono questi alcuni dei segni grazie ai quali ti accorgi di avere a che fare con la muffa.

Se ti sei scontrato almeno una volta con questo problema, ti invito a continuare a leggere questa guida del nostro blog per conoscere cos’è la muffa, perché si forma all’interno delle nostre abitazioni e quali i rischi che comporta per la salute.

Soprattutto, ti spiegherò com’è possibile eliminare la muffa dalle pareti in modo definitivo (grazie anche a un sistema di ventilazione forzata).

Che cos’è la muffa?

Antiestetiche e soprattutto dannose per la salute, le muffe sono degli organismi pluricellulari appartenenti al regno dei funghi, in grado di ricoprire intere superfici e di diffondersi nell’aria attraverso microscopiche ma dannosissime spore.

Esistono oltre 300 tipologie di muffe che possono prosperare nelle tua casa e nuocere alla tua salute e a quella dei tuoi cari.

Non c’è da meravigliarsi che la muffa sia uno dei principali inquinanti indoor.

Potrebbe interessarti: Sindrome da edificio malato: cos’è e come difendersi

Muffa: cos'è, come si forma e come eliminarla

Come si forma la muffa sui muri?

Le muffe nascono da microscopiche spore trasportate dall’aria.

Queste spore si depositano sulle pareti della casa, dove, in presenza di determinate condizioni atmosferiche come l’umidità o il calore eccessivi, prosperano e si diffondono ulteriormente creando la muffa, e rendendo l’aria che respiri sempre più nociva e dannosa.

Seria minaccia alla tua salute e alla salubrità di casa tua, devi sapere che l’umidità va tenuta sotto controllo; e quando a questa si aggiunge la comparsa della muffa, devi agire al più presto.

Per aiutarti a monitorare la percentuale di umidità tra le mura domestiche, puoi acquistare un comodo igrometro per ambiente, anche direttamente da Amazon.

ThermoPro TP50 Termometro Igrometro Digitale per Ambiente Misuratore di...
  • 【Indicatore di Comfort Aria】Misuratore di umidità con icona del livello di umidità indica lo condizioni dell'aria DRY/COMFORT/WET, consentendo a questo sensore...
  • 【Elevata precisione e aggiornamento rapido】 Il termometro interno ha un'elevata precisione di ± 2 ~ 3% RH e ± 1 ° F, che lo rende ideale per misurare letture...
  • 【Record alti e bassi】 Il termometro digitale con igrometro accurato mostra alta e bassa temperatura e umidità, preparatevi sempre ai cambiamenti dell'ambiente

Muffa in casa: rischi per la salute

Muffa rischi per la salute

Credits Image: bastamuffa.com

A differenza di ciò che si potrebbe facilmente pensare, la muffa non è dannosa solo per i muri della casa, ma lo è soprattutto per chi ci abita.

Per chi la respira quotidianamente, l’intossicazione da muffa è una problema a cui prestare la massima attenzione.

Devi sapere infatti che numerosi studi hanno evidenziato come l’esposizione alle muffe sia correlata con l’insorgenza di patologie respiratorie e non, fra le quali:

  • Allergie respiratorie: reazioni allergiche e infiammazioni alle vie respiratorie causate dalle spore presenti nell’aria;
  • Rinite allergica: infiammazione e congestione delle vie nasali, irritazione oculare e tosse;
  • Asma: patologia respiratoria causa di respiro affannoso e altri disturbi respiratori;
  • Dermatiti: problemi dermatologici che possono comportare arrossamento, desquamazione e irritazione;
  • Congiuntivite: irritazione agli occhi con arrossamento e abbondante lacrimazione.

In particolare, il Ministero della Salute riporta che:

“è dimostrato che l’esposizione alle muffe e/o umidità domestica si associa alla maggiore prevalenza di sintomi respiratori, asma e danni funzionali respiratori

Problemi non da poco, causati da un nemico domestico tanto comune quanto insidioso.

Ma come puoi eliminare la muffa da casa da solo?

Eliminare la muffa dai muri con il fai-da-te, funziona davvero?

Prodotti antimuffa per eliminare la muffa in casa

Lascia che ti dica subito che in caso di muffa, i metodi fai-da-te non sono la via da seguire.

Azioni come spruzzare un antimuffa sulla zona interessata, o utilizzare un’apposita pittura, sono rimedi veloci ma poco efficaci, in grado di arginare il problema per qualche tempo, ma non di eliminarlo definitivamente.

Trattamenti di questo tipo infatti agiscono sullo strato di muffa superficiale, senza colpire quello in profondità e soprattutto senza eliminare le causa del problema, quali umidità o calore eccessivi. Spesso conseguenze di un’insufficiente ricircolo d’aria nell’abitazione.

Se non hai la possibilità di risolvere il problema alla radice, predisponendo l’installazione di un sistema di vmc in grado di controllare in modo opportuno i parametri di umidità e calore eccessivi, potresti valutare l’acquisto di un purificatore d’aria.

Questo dispositivo di purificazione dell’aria, che si attacca direttamente alla corrente di casa come un elettrodomestico, sebbene agisca su ambienti limitati (e non nella totalità dell’ambiente domestico), è un ottimo strumento per sanificare l’aria degli ambienti indoor domestici, rendendo le zone living della residenza (o dell’ufficio) ancora più sane.

Purificatori d’aria per casa: i più venduti su Amazon

Bestseller No. 1
LEVOIT Purificatore d'Aria per Allergie e Asma, Filtro HEPA, Depuratore con...
  • 【Controllo con APP】Con Vesync APP in italiano può anche creare un programma, visualizzare la qualità dell'aria e il numero di PM2.5, impostare Timer di 1-24h,...
  • 【Controllo con Vocale】Core 300S è compatibile con la voce di Alexa e Google Assistant, quindi può utilizzare Core 300S senza alzare le dita. C'è una guida...
  • 【Purificazione Veloce】 può pulire l'aria 2 volte all'ora in una stanza fino a 41 m², e bastano 15 minuti per pulire una stanza di 20 m², Caratterizzato...
OffertaBestseller No. 2
Xiaomi Mi Air Purifier 3C Purificatore d'Aria, Filtro HEPA, Area di...
  • Filtro HEPA originale per eliminare le particelle inquinanti (il 99,97% e piccole fino a 0,3 micron)
  • 320 m3/h di aria purificata (PCADR) con una portata di aria di 5 m3/minuto e ampia copertura (106 m2 in 1 ora)
  • Comandabile tramite Mi Home app

Come eliminare davvero la muffa con un impianto VMC

La soluzione ottimale per eliminare la muffa definitivamente è un impianto VMC: Ventilazione Meccanica Controllata.

Il sistema VMC consente un ricambio continuo dell’aria, con un recupero del calore presente nell’aria viziata in uscita, e una purificazione dell’aria in entrata, che sarà quindi privata di polveri e inquinanti.

Casa senza muffa con l'impianto vmc

Quello che devi sapere è che la VMC è un sistema all’avanguardia in grado di mantenere i tassi di umidità e di calore presenti nell’aria (nonché i principali responsabili del problema muffa) stabili e sotto controllo, impedendo la formazione di un ambiente favorevole alla nascita e alla proliferazione delle muffe.

Se andrai ad agire direttamente all’origine del problema, gestendo la qualità dell’aria, ti renderai conto che il sistema VMC è l’unico modo per eliminare definitivamente i problemi di muffa dalla tua abitazione.

Per approfondire: La guida generale alla conoscenza della VMC

Se desideri ristrutturare casa, un impianto VMC è una soluzione che dovresti prendere seriamente in considerazione. La tua casa dovrebbe essere un ambiente sano e sicuro, in cui star bene e far sentire sempre protetta la tua famiglia.

Se vuoi saperne di più clicca il link qui sotto, e scopri cosa un impianto di Ventilazione Meccanica Controllata può fare per migliorare il comfort nella tua abitazione!

Possiamo aiutarti ad eliminare le muffe con un impianto vmc opportunamente dimensionato

Igor Pizzinato

Igor Pizzinato

Specialista in impianti di aspirazione e ventilazione

Aiuto le persone a vivere una casa pulita e libera dalle polveri. Ho una laurea in Ingegneria Ambientale e sono appassionato di tecnologia, natura e camminate in montagna. Posso aiutarti a vivere una casa salubre affiancandoti nella scelta dei migliori sistemi di aspirazione centralizzata e ventilazione meccanica controllata (VMC) e migliorare così il livello di qualità di aria indoor nella tua abitazione.

    Ti potrebbe interessare anche