Costruire una nuova abitazione è il sogno di molte persone e specialmente dei ragazzi della nuova generazione, in procinto di affrontare un progetto di vita assieme, convivenza o matrimonio.

Si è ormai consolidato il pensiero nel collettivo che la costruzione di una nuova casa abbia un costo alto. Questo era vero fino a qualche anno fa, oggigiorno invece ci sono molte soluzioni in mercato che consentono la realizzazione di immobili a basso costo, ad esempio con una casa prefabbricata, o una casa in legno – biohaus.

Se ti stai informando sulla costruzione di una nuova casa, ti sarà probabilmente capitato di sentir parlare di case a basso prezzo, ma la scelta di una casa costruita in economia potrebbe anche essere un’arma a doppio taglio, se non sei a conoscenza dei materiali che vengono impiegati e delle procedure di realizzazione.

A volte è più conveniente la realizzazione di una tradizionale casa in muratura piuttosto che un’abitazione prefabbricata. Devi avere bene in mente la tipologia di casa che vuoi costruire, partendo da parametri come superficie e funzionalità antisismica, isolamento termico, impiantistica di qualità.

Poi, è consigliato il confronto con un tecnico esperto del settore, che ti consigli liberamente.

E’ proprio per fare un po di chiarezza che noi di Aspirastore.com abbiamo chiesto a Matteo Bisinella, titolare di una storica impresa veneta di costruzioni edili, di contribuire al nostro blog dando a te che ci stai leggendo alcuni consigli sulla realizzazione di nuove abitazioni, che ogni committente dovrebbe tenere a mente per farsi costruire una casa con intelligenza e parsimonia. Lascio la parola a Matteo. Buona lettura!

Matteo Bisinella e Igor Pizzinato

Igor Pizzinato esperto di aspirazione centralizzata e Matteo Bisinella esperto di costruzioni edili, in cantiere

Passione per la costruzione, tradizione di famiglia

Matteo titolare di Bisinella Costruzioni e Servizi Srl

Matteo Bisinella, il nostro intervistato, ci spiega come costruire una casa con criterio

Grazie Igor che mi hai lasciato la parola! 🙂

Sono Matteo, ho 29 anni e sono il titolare di Bisinella Costruzioni & Servizi Srl di Rossano Veneto, in provincia di Vicenza.

Adoro il mio lavoro, che vivo come una sfida stimolante: realizzare un’abitazione unica e distinta per ogni cliente.

La bellezza del mio lavoro è quella di poter concretizzare in realtà i sogni e i progetti di vita delle persone, in ambito privato e professionale, tramite la costruzione e ristrutturazione di edifici in ambito civile e industriale.

Mi piace interfacciarmi con le persone, e questo approccio è forse frutto della storicità dell’azienda di famiglia, che respiro fin da piccolo. L’azienda  nasce a Rossano Veneto nel 1937, e da allora si è sempre occupata di realizzare molti progetti, privati e pubblici, per il paese e dintorni.

Parco macchine impresa costruzioni e servizi Bisinella Rossano Veneto

Parco macchine impresa Costruzioni e Servizi Bisinella

Grazie all’esperienza del mio staff si è anche contribuito alla ricostruzione del paese in Emilia dopo il violento terremoto. In quell’occasione ho toccato con mano le potenzialità del servizio che presto alle persone con la mia specialità nel settore dell’edilizia.

Il mio lavoro è dunque un mezzo, e per assicurarmi che ogni cliente sia felice del lavoro che facciamo, ci formiamo continuamente e soprattutto parliamo con le persone che incontriamo andando incontro alle loro esigenze.

Ora che ti ho parlato della passione per il mio lavoro che mi contraddistingue, son felice di darti alcuni consigli su come costruire una casa nuova, che mi auguro ti aiuteranno ad orientarti da subito e facilitarti nel rivolgerti al tuo progettista o costruttore.

1. Come costruire casa al giorno d’oggi: l’iter

Come costruire una casa al giorno d'oggi

La parola chiave quando devi costruire una nuova casa è pianificazione. Sì, ti devi organizzare per affrontare l’iter burocratico.

Sono molti i passaggi che si devono fare per arrivare al possedimento della documentazione finale che ti consentirà di avere le carte in regola per poter iniziare i lavori di costruzione.

Riassumo brevemente per te i passaggi salienti:

  • terreno edificabile: la prima cosa che devi fare è avere un terreno dove realizzare la tua nuova casa, e deve essere vagliato come edificabile e per questo serve una perizia presso l’ufficio tecnico del comune dove costruirai, per stabilire la volumetria dell’abitazione;
  • documenti per il comune: una volta acquistato il terreno, devi fornire al comune i documenti dell’acquisto del terreno e quello di inizio dei lavori;
  • verifica della situazione catastale e/o urbanistica, che dovrai affidare ad un tecnico. Potrai così ottenere la certificazione di destinazione urbanistica;
  • atto dal notaio: per il rogito e le varie pratiche, dopo che hai ottenuto la certificazione della destinazione urbanistica;
  • permesso di costruire, non dimenticarti di questo importante documento. Solitamente è preparato da un ingegnere, architetto o geometra, che dopo aver vagliato la fattibilità dei lavori, ti prepara i documenti che dovrai presentare in comune per ottenere il permesso.

2. Quali materiali scegliere?

Nell’ottenere un ottimo risultato qualità-prezzo è fondamentale la parte di scelta dei materiali di costruzione.

Si devono utilizzare materiali da costruzione edile energeticamente efficaci e che durino nel tempo, per questo il consiglio è di non badare al contenimento della spesa ma anche di guardare alla qualità.

Sono diversi i materiali che si possono impiegare nel 2018, ti serve quindi aver bene presente l’obiettivo che vuoi raggiungere con il progetto, e conoscere le proprietà intrinseche dei materiali, per capire se sono quelli ideali per raggiungere lo scopo che è poi quello di garantire comfort e sicurezza. E’ un lavoro che può fare per te il progettista.

Materiali di costruzione di una nuova casa

Oggi è anche possibile utilizzare materiali del passato, che nelle recenti decadi si era smesso di impiegare, per valorizzare l’immobile con un tocco di creatività. Molti di questi materiale sono performanti sia esteticamente che nel loro ruolo funzionale.

Tra i materiali più utilizzati troviamo:

  • mattoni o laterizio;
  • cemento armato che con il calcestruzzo e le barre di ferro ha ottime caratteristiche meccaniche di tenuta a compressione e trazione;
  • acciaio;
  • legno, sempre più scelto grazie anche alle soluzioni prefabbricate e al contenimento dei costi, per installazioni su zone climatiche a clima secco;
  • paglia.

3. Curare l’impiantistica

Curare gli impianti di casa installando aspirazione centralizzata e ventilazione meccanica controllata

Passaggi di tubi: aspirazione centralizzata e ventilazione meccanica

Non solo materiali di costruzione ed efficienza, ma anche funzionalità.

L’impiantistica della casa è una parte fondamentale a cui devi puntare per valorizzare al meglio l’investimento sull’immobile, e massimizzare la vivibilità. A cosa mi riferisco?

Per esempio:

  • riscaldamento a pavimento con sistema radiante;
  • caldaia a di nuova generazione a condensazione;
  • sistema di aspirazione centralizzata delle polveri

Un impianto come quello di aspirazione è fondamentale al giorno d’oggi perché velocizza le pulizie domestiche, facendo risparmiare denaro per la minore manutenzione, e soprattutto tempo, rispetto a un aspirapolvere tradizionale.

Approfondimento: Cos’è e come funziona l’impianto con aspirapolvere centralizzato

L’obiettivo di innalzare la resa energetica degli edifici, e contenere le spese di gestione della casa, ha portato il mercato a richiedere sempre più la realizzazione di case con alta classificazione energetica. Noi pure, con la nostra impresa edile familiare, costruiamo questo tipo di abitazioni in classe A.

Una casa isolata è anche stagna, e non c’è cosa peggiore di investire soldi su un nuovo immobile efficiente ma che non garantisca il giusto benessere. E’ per questo motivo che consiglio fortemente il sistema di ricircolo forzato dell’aria, un toccasana per la salute della casa.

La vmc permette di avere un ricircolo d’aria pulita all’interno dell’ambiente, contrastando la formazione di muffe, e aumentando il benessere e la qualità di vita delle persone

Approfondimento: Cos’è e come funziona la ventilazione meccanica controllata

Abbiamo collaborato con Aspiredil per la posa di impianti di ventilazione meccanica controllata, con bocchetta vmc Disappair 503, in diversi cantieri. E’ un sistema vincente perché bello esteticamente, si integra con l’arredamento di casa ed è versatile da installare in fase cantieristica.

Bocchetta vmc Disappair

Dettaglio bocchetta vmc Disappair installata a muro

4. Costruire su misura, evitare gli sprechi

Una casa di grandi dimensioni è anche sinonimo di maggiori costi.

Le care e vecchie case dei nostri nonni, che radunavano al proprio interno moltitudini di persone, spesso con diramazioni familiari ed estensione di porzioni di edificio a lato della casa primaria, è ormai un ricordo.

Oggi tutto ha un costo maggiore, lo ha la vita stessa. E le persone preferiscono mantenere la loro indipendenza e libertà.

E’ dunque questo il mio consiglio: costruire partendo dalle esigenze del committente. E’ fondamentale una fase di programmazione e pianificazione: fai una lista delle esigenze. Ti faccio subito degli esempi concreti.

Realizzazione di un cavedio per facilitare passaggi di tubazioni e impianti

La realizzazione di un cavedio per facilitare passaggi di tubazioni e impianti è uno stratagemma intelligente

Il giardino ti serve? Ritieni possa essere di tua importanza? Bene, allora potrebbe interessarti sapere che nella maggior parte delle case di successo, si adotta il metodo 1:3: circa ⅓ per la superficie dell’abitazione, e i restanti ⅔ della superficie dedicati all’area esterna.

I costi aumentano proporzionalmente con la superficie della casa: aumenta il costo di realizzazione, il costo di manutenzione, il costo di vivibilità (pensa solo al riscaldamento..), l’allungamento dei tempi per la pulizia, maggiori tasse… Hai definito la dimensione della casa? Quante stanze da letto? Quanti bagni?

Hai pensato ai pro e contro di una casa compatta? Per una famiglia non troppo numerosa e non troppo esigente, una casa compatta, dove si esegua un preliminare studio di disposizione ottimizzata degli spazi e delle funzionalità, consente un risparmio notevole sia nella parte di costruzione, che di vivibilità.

Una casa ben distribuita, anche se piccola, può offrire grandi superfici sfruttabili all’interno ed un living confortevole. Scale, spazi comuni, e corridoi assieme alle ampie pareti sono quegli spazi da sfruttare e da realizzare su misura, avendone la possibilità.

Cura del dettaglio

Niente va lasciato a caso, la cura programmatica al dettaglio fa la differenza.

Oltre alla tecnica, alle strumentazioni e ai dispositivi di realizzazione del lavoro in cantiere, grande differenza la fanno la passione e il bagaglio di conoscenze e competenze tecniche dell’architetto, che rappresenta la parte di studio e di ingegnerizzazione del progetto, e le capacità dell’impresa edile di costruzioni, la parte esecutrice.

Fondazione per centri di lavoro, eseguita da Bisinella Costruzioni e Servizi Srl

Fondazione per centri di lavoro, eseguita da Bisinella Costruzioni e Servizi Srl

I piccoli dettagli, a volte anche con una piccola spesa, fanno la differenza. Un esempio? La conoscenza della zona geografica dove si andrà a costruire la casa, con la conoscenza di presenza di falda acquifera più o meno alta, la storicità di movimento del terreno, o dettagli che abbiano fare con le indagini territoriali e i rapporti con il comune.

Sono questi alcuni degli aspetti che un’impresa locale di costruzione generalmente conosce, e di cui ti può avvantaggiare nel momento in cui la incarichi per l’esecuzione del lavoro.

5. Quanto costa costruire una casa?

Ok, sei giunto a leggere fin qui, e questo mi fa capire che sei davvero intenzionato a conoscere tutti i dettagli che ti aspetteranno per la costruzione della tua nuova abitazione. Complimenti!

Non posso concludere l’articolo prima di lasciarti un’idea sui costi. Quanto costa costruire casa?

Online trovi già tantissime indicazioni sui costi di realizzazione di una casa, tuttavia devi tenere conto a quale tipologia di costruzione si riferiscono: si sta parlando di una casa in bioedilizia, in legno X-Lam oppure in legno a telaio, o forse in calcestruzzo? I costi sono diversi. Non ti tengo sulle spine.

Quanto costa costruire una nuova casa

Costruzione di una nuova casa con metodo tradizionale. Quanto costerà?

Devi sapere che i costi indicativi medi di una casa indipendente di 100 mq, situata in zona periferica di città di dimensioni medie con una qualità standard, ha all’incirca un costo totale che varia dai 1.800 ai 2.350 € al metro quadrato.

Per approfondire: Quanto costa costruire una nuova casa

In linea di massima, ora che sono in conclusione di articolo, posso proprio dirti che una volta stabilito il tuo budget massimale, e affrontato una scrematura delle tue esigenze iniziali, sarà compito del progettista a guidarti alla scelta della tipologia migliore per rispettare il budget. Non devi quindi spaventarti di trovare da solo la quadra alla tua domanda di costo di casa.

A volte l’attrazione di una casa prefabbricata, più economica, è allettante ma ricorda che potrebbe non essere la soluzione ideale per te.

Rivolgiti ad un esperto per delineare assieme i contorni delle tue esigenze e possibilità. Mi rendo disponibile anch’io ad un consiglio, assieme allo staff della mia impresa e dei miei collaboratori-partner progettisti. Puoi visitare la pagina Facebook dell’impresa e se sei nei dintorni di Bassano del Grappa o di Cittadella, vieni a trovarmi direttamente di persona a Rossano Veneto, sarò felice di accoglierti.

Matteo Bisinella

Matteo Bisinella

Costruzione di case e servizi edili

Opero nel settore edile in ambito civile e industriale. Costruiamo e ristrutturiamo abitazioni seguendo i moderni standard di efficienza energetica, con materiali di qualità e ponendo attenzione alla fase cantieristica in ogni dettaglio. Amiamo curare la casa perché per noi rappresenta un luogo di relax e desideriamo che i nostri clienti la vivano come un luogo salubre.

Contattaci se stai pensando di installare un sistema vmc o di aspirazione polveri nella tua nuova casa

Vuoi saperne di più sugli impianti del benessere?

Scarica la guida di presentazione degli impianti di aspirazione centralizzata e ventilazione per l’abitazione salubre.


  • Conosci funzionamento e benefici di una casa che respira aria pulita grazie a impianti del benessere
  • Ricevi continui aggiornamenti su come ottimizzare al meglio la pulizia della tua casa
  • Sii il primo a conoscere i trucchi e segreti delle nuove soluzioni e tecnologie del pulito domestico

Privacy Policy

Ti potrebbe interessare anche

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Lascia un commento