Seleziona una pagina

Nell’era della pandemia da Coronavirus siamo bombardati da nozioni sull’igienizzazione, sulla sanificazione e sulla pulizia in generale.

Ma quali sono le differenze tra questi termini?

Quando conviene igienizzare e quando sanificare?

In che modo possiamo proteggerci dal COVID-19 igienizzando gli ambienti in cui viviamo?

Queste e molte altre risposte le trovi in questo articolo, buona lettura.

Differenze tra igienizzazione e sanificazione

Igienizzazione e sanificazione non sono la stessa cosa.

Spesso si tende ad attribuire loro lo stesso significato per via del fatto che si tratta in entrambi i casi di sistemi di pulizia, tuttavia tra i due termini intercorre una grande differenza, vediamo quale.

Quando si parla di igienizzazione si intende sostanzialmente la pulizia con l’utilizzo di acqua, sapone o un qualsiasi detergente, con lo scopo di eliminare da superfici e oggetti sporcizia e batteri.

La sanificazione al contrario è un processo di pulizia più complicato e profondo che richiede specifici dispositivi, e nato con l’obiettivo di eliminare virus, batteri e agenti patogeni da un ambiente e dall’aria indoor che respiriamo.

Per approfondire: Sanificatori d’aria: i migliori alleati contro il COVID-19

Se il nostro obiettivo quindi è quello di rendere l’aria che respiriamo al 100% sana e libera da cariche virali e dal pericolo del contagio da Covid-19 la soluzione migliore è certamente quella di sanificare l’ambiente d’interesse con uno dei metodi che puoi trovare elencati nell’articolo sopra proposto.

Se invece ciò che ci interessa è rendere “sicura” e priva di batteri una superficie, un oggetto o le nostre stesse mani, allora procedere ad una loro adeguata igienizzazione sarà sufficiente.

L’importanza di igienizzare ambienti e superfici nell’era COVID

Igienizzazione casa coronavirus

In un periodo come questo è particolarmente importante mantenere la nostra casa, la nostra auto e le nostre mani pulite, per limitare al massimo la diffusione del Coronavirus.

Si tratta di un’operazione che tutti possiamo e dovremmo fare in casa, nella nostra auto e sulla nostra pelle.

Come riporta l’ISS (l’Istituto Superiore di Sanità) nel suo rapporto sulle “Raccomandazioni ad interim sulla sanificazione di strutture non sanitarie nell’attuale emergenza COVID-19: superfici, ambienti interni e abbigliamento”, pubblicato il 15 maggio:

“L’igienizzazione consiste nella pulizia a fondo con sostanze in grado di rimuovere o ridurre gli agenti patogeni su oggetti e superfici. Le sostanze igienizzanti (es. ipoclorito di sodio o candeggina) sono attive nei confronti degli agenti patogeni, ma non sono considerate disinfettanti in quanto non autorizzati dal Ministero della Salute come presidi medico chirurgici.”

Per approfondire: Scarica il rapporto dell’ISS sul Covid-19 N. 25/2020

Il virus COVID-19 possiede un’elevata capacitĂ  di sopravvivenza a seconda della superficie in cui si deposita, arrivando a resistere anche per giorni interi.

Risulta chiaro quindi che un primo metodo per difendersi dal potenziale contagio sia quello di pulire a fondo e igienizzare al meglio le superfici che quotidianamente tocchiamo e utilizziamo di piĂą: maniglie, porte, finestre, volante, comandi delle auto ecc.

Vediamo ora nel dettaglio come comportarsi per effettuare una buona igienizzazione degli ambienti che viviamo.

Igienizzazione casa

Il primo passo verso la nostra sicurezza è quello di pulire e igienizzare casa.

Superfici degli oggetti e pavimenti infatti possono essere una temporanea abitazione per il virus.

Sapone, detergenti, disinfettanti, alcol, spray e candeggina mai come ora hanno avuto tanta rilevanza nella nostra vita quotidiana.

Oltre che con i dispositivi di protezione individuale il Coronavirus, si combatte anche attraverso una profonda pulizia della casa, soprattutto se consideriamo la sua capacitĂ  di resistere a lungo sulle superfici e pavimenti.

Secondo il dottor Matteo Fadenti, specialista in tecniche della prevenzione degli ambienti e dei luoghi di lavoro e consigliere AiFOS (Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro):

[…] per microrganismi come virus o batteri, la pulizia è fondamentale, ed è altrettanto importante eseguire determinate operazione di pulizia o sanificazione attraverso alcuni passaggi precisi, per garantire una efficace igiene degli ambienti“.

Fadenti spiega inoltre che, per eliminare germi e batteri, una corretta pulizia di casa dovrebbe prevedere almeno tre fasi:

  1. Rimozione meccanica dello sporco tramite l’utilizzo di un aspirapolvere o ancora meglio di un aspirapolvere centralizzato.
  2. Passare un prodotto sgrassante o un semplice detergente in modo da rimuovere il primo strato di sporco che altrimenti potrebbe diventare una barriera di protezione per virus e batteri.
  3. Infine, utilizzare un prodotto con capacitĂ  disinfettanti: come candeggina, alcol o un prodotto a base di cloro.

Potrebbe interessarti: Aspirapolvere elettrico vs Aspirapolvere centralizzato

Oltre alle pulizie tradizionali ci si può anche avvalere di un prodotto per la sanificazione delle superfici, come la lampada germicida UV-C di Vortice, in grado di neutralizzare gli agenti patogeni irradiando luce ultravioletta UV-C alla lunghezza d’onda costante di 253,7 nm senza alcuna emissione di ozono.

Lampada UVlogika Vortice uv-c

UVLOGIKA SYSTEM

Lampada UV-C per sanificazione superfici

  • raggi UV di lunghezza d’onda 253,7 nm, efficaci contro allergeni, muffe, batteri e virus.
  • Installabile a parete/soffitto mediante staffe in dotazione e inclinabile.
  • Involucro posteriore in alluminio, orientabile.
  • Potenza 36 W, intensitĂ  pari a 110 [µW/cm2]

309,00 €

Igienizzazione auto

Spesso si investono molte risorse per rendere pulita la propria abitazione dimenticandosi di pulire l’automobile.

Tuttavia l’igienizzazione della propria auto non è meno importante di quella della propria casa.

L’automobile infatti è ciò che usiamo per spostarci ed è il primo oggetto con cui veniamo in contatto dopo essere stati in un ambiente esterno e potenzialmente a rischio.

Abitacolo, volante, cambio, comandi, maniglie e manopole possono essere un ricettacolo di virus e batteri, e per difendersi dal Covid è bene igienizzarli spesso.

Esistono molti prodotti specifici per igienizzare e disinfettare la tua auto tra cui puoi scegliere, senza dover spendere una fortuna.

Ad esempio il disinfettante deodorante Germodis spray di Wurth è un trattamento in grado di disinfettare e deodorare l’abitacolo della tua automobile, nebulizzato all’interno dell’auto agisce su tutte le superfici senza danneggiare tessuti ed elettronica.

Igienizzazione ristoranti, negozi e altri luoghi pubblici

igienizzazione mani coronavirus

Ristoranti, negozi, palestre, scuole, hotel e molte altre attivitĂ  sono state duramente colpite dalla pandemia di coronavirus.

Molte sono le restrizioni a loro applicate, così come le nuove norme igienico-sanitarie che devono seguire.

Fra queste, la necessità di dotarsi di appositi dispositivi per la sanificazione dell’ambiente e di sistemi che consentano ai consumatori l’igienizzazione delle mani.

Se necessiti di sanificare l’ambiente la giĂ  citata lampada UV-C di Vortice potrebbe fare al caso tuo, in alternativa potresti trovare la soluzione migliore per le tue esigenze nel nostro articolo sui dispositivi per la sanificazione dell’aria nei negozi e locali.

Per approfondire: Guida ai migliori dispositivi per la sanificazione dell’aria all’interno di negozi e locali

Un altra tipologia di prodotti Vortice particolarmente adatti all’installazione nei locali pubblici sono gli asciugamani automatici elettrici, tra i modelli disponibili:

Se invece hai bisogno di predisporre un dispositivo per l’igienizzazione delle mani, un pratico distributore automatico di sapone e gel come quello di Vortice potrebbe essere la scelta migliore.
Distributore gel mani vortice igienizzante

PREMIUM S DISPENSER

Distributore di sapone e gel

  • Pompa peristaltica per l’erogazione del sapone.
  • Sensore a raggi infrarossi per il rilevamento delle mani.
  • Vaschetta di raccolta goccia.
  • A prova di tracimazione.

€

Igienizzazione, sanificazione e VMC

Pulire e igienizzare le proprie mani, la propria auto e la propria casa o attività resta un punto imprescindibile per condurre una vita sana: lo era prima e lo è ancora di più adesso.

Se non prestiamo la dovuta attenzione qualsiasi superficie può diventare un ricettacolo di batteri e virus, per questo le superfici e i pavimenti vanno trattati e puliti nei modi corretti.

Ma anche l’aria indoor può nascondere molte insidie, le particelle di cariche virali infatti possono restare sospese nell’aria anche per venti minuti prima di depositarsi.

Per fronteggiare il problema puoi ricorrere ad un dispositivo di sanificazione dell’aria o ad un impianto di ventilazione meccanica controllata, meglio ancora se combinati.

Come riporta il Corriere della Sera, uno studio dell’ospedale Bambin Gesù ha confermato il ruolo cruciale svolto dall’areazione forzata per disperdere le particelle potenzialmente contagiose presenti nell’aria.

Per approfondire: Il ruolo della ventilazione forzata nella lotta al covid-19 – il Corriere della Sera

Gli impianti VMC possono anche essere implementati con un dispositivo di sanificazione da canale installabile nei condotti dell’aerazione, in grado di eliminare virus e batteri tramite la ionizzazione.

In questo modo puoi garantire la massima salubrità dell’aria indoor e difenderti al meglio dal Coronavirus.

Stai ristrutturando casa o hai in programma di farlo? Valuta l’inserimento di un impianto VMC con un sistema di sanificazione integrato.

Igor Pizzinato

Igor Pizzinato

Specialista in impianti di aspirazione e ventilazione

Aiuto le persone a vivere una casa pulita e libera dalle polveri. Ho una laurea in Ingegneria Ambientale e sono appassionato di tecnologia, natura e camminate in montagna. Posso aiutarti a vivere una casa salubre affiancandoti nella scelta dei migliori sistemi di aspirazione centralizzata e ventilazione meccanica controllata (VMC) e migliorare così il livello di qualità di aria indoor nella tua abitazione.

    Ti potrebbe interessare anche

    Pulizie di casa ecologiche: pulire in modo naturale e bio

    Pulizie di casa ecologiche: pulire in modo naturale e bio

    Pulire casa senza detersivi aggressivi? Ora si può! L'amore per l'ambiente, la necessità di evitare agenti chimici aggressivi che potrebbero nuocere ai piccoli di casa o agli animali portano sempre più persone a optare per le pulizie di casa ecologiche. Se anche tu...

    7 consigli per mantenere la tua casa sempre pulita e in ordine

    7 consigli per mantenere la tua casa sempre pulita e in ordine

    Avere la casa sempre in ordine, pulita e profumata non è un'utopia. Se invidi quelli che riescono a ottenere questo risultato, e se non riesci a mantenere la casa pulita senza troppa fatica, evidentemente stai sbagliando nell'organizzazione! Ci sono dei piccoli...