Siamo nel 2019, si costruiscono abitazioni performanti dal punto di vista dell’efficienza energetica, cercando in fase di progettazione di annullare i ponti termici, isolare la dispersione con l’installazione di un cappotto termico esterno, e scegliendo serramenti di nuova generazione.

Abitazioni ad alto recupero energetico hanno però un punto debole: sono così efficienti che risultano isolate. Si corre il rischio di vivere in un ambiente sigillato, dove l’aria interna raggiunge alti livelli di umidità (vapori derivanti dalla cottura di cibi, presenza di persone, umidità prodotta in bagno o lavanderia) e conseguente comparsa di muffe.

E’ per risolvere il problema della muffa in casa e per migliorare la salubrità dell’aria che si installano sistemi di ventilazione meccanica controllata nelle nuove abitazioni. Grazie alla vmc ci si svincola dall’apertura delle finestre e si gestisce il ricambio d’aria tramite apparecchiatura che ne controlla flusso, temperature e grado di umidità.

Continua a leggere per scoprire quale tipologia di vmc fa al caso tuo, se centralizzata o decentralizzata.

Confronto tra sistemi vmc puntuale e centralizzato a doppio flusso

Esistono due tipologie di sistemi di ventilazione: vmc decentralizzata e centralizzata. Ognuno di questi sistemi ha pregi e difetti, si differenzia per prezzi, filtrazione e opere murarie. Se ti stai informando sulla vmc di casa e se non sai quale sistema vmc sia meglio scegliere, se puntuale o centralizzato, questo articolo è ciò che stai cercando.

Tra l’impianto vmc centralizzato e le apparecchiature di ventilazione meccanica controllata decentralizzate, o puntuali, passa una bella differenza.

Mentre la vmc centralizzata gestisce il ricambio d’aria in casa tramite una rete di tubazioni di mandata e ripresa e bocchette posizionate in punti strategici ben definiti, la vmc puntuale è una soluzione mono ambiente.

Ci limitiamo a considerare i sistemi con doppio flusso e recupero di calore, i più efficienti nel recupero energetico.

Vantaggi della vmc puntuale sulla vmc centralizzata

Vmc puntuale vs vmc centralizzata: i vantaggi

La vmc puntuale è il dispositivo per il ricircolo d’aria ideale per ricambio d’aria su stanza singola. Facile da installare, alloggia in una parete perimetrale e si installa con un carotaggio, è spesso scelta per installazioni su abitazioni già esistenti.

Seguono i principali vantaggi della vmc puntuale su quella centralizzata:

  • evita la posa delle tubazioni con conseguente risparmio di materiale rete tubiera e risparmio economico su interventi edili e manodopera;
  • evita il controllo e l’eventuale pulizia delle tubazioni, verifica da fare ogni 10 anni circa, comunque fattibile agevolmente dall’utente. Tutto sommato il problema della pulizia delle tubazioni del sistema vmc centralizzato non è poi così marcato dal momento che le tubazioni che tendono ad accumulare sporco sono quelle di espulsione dell’aria viziata e non di immissione. Le polveri sottilissime che si accumulano nell’arco di anni nelle canalizzazioni dell’impianto vmc esteso a tutta la casa altrno non sono che le polveri che si creano in gran parte per le azioni delle persone.Test dimostrano come il tubo di mandata dell’aria fresca,opportunamente prefiltrata, anche dopo anno di lavoro è pulito come appena posato;
  • evita la progettazione dell’impianto con il dimensionamento delle tubazioni e la scelta della tipologia di canalizzazioni vmc, se ovali o rotonde, se rigide o flessibili;
  • recupero dello spazio dedicato al recuperatore (cm 80x60x25) ed il plenum (cm 60x45x19). Il recuperatore è posizionabile su controsoffitto ed il plenum spesso si incassa a parete.

Approfondimento: Tutto sulla vmc decentralizzata: come funziona, tipologie e quale scegliere

Vantaggi della vmc centralizzata sulla vmc decentralizzata

I vantaggi della vmc centralizzata sulla vmc puntuale

L’impianto di ventilazione meccanica controllata centralizzato è il sistema di ricambio dell’aria espanso all’intera superficie dell’abitazione o edificio.

Un’unica macchina ventilante gestisce immissione di nuova aria presa dall’esterno e filtrata, e l’estrazione dell’aria viziata espellendola all’esterno, tramite una rete di tubazioni e bocchette a parete.

Approfondimento: Tutto sulla vmc centralizzata, il ricambio d’aria tramite canalizzazioni

Ecco i principali vantaggi della vmc centralizzata sulla vmc puntuale:

  • impatto estetico: il recuperatore centralizzato viene solitamente collocato in un locale tecnico, mentre il/i recuperatore/i puntuale/i va fissato a parete, quindi antiestetico sia all’interno che all’esterno dell’abitazione;
  • free cooling, di serie sul centralizzato, non presente sul puntuale: il free cooling, denominato anche by pass, permette nelle ore notturne del periodo estivo di escludere il recupero di calore, immettendo l’aria della stessa temperatura esterna (senza il recupero di calore).
    Esempio: un recuperatore vmc puntuale con recupero del 80%, temperatura interna di 27 gradi ed esterna di 22, immette in ambiente aria a 26 gradi mentre un recuperatore di calore centralizzato con free cooling immette la stessa temperatura esterna di 22 gradi, quindi un refrigerio a consumo pressoché zero (soluzione solitamente conseguita dall’apertura delle finestre ma, non sempre efficiente, non controllato/bilanciato e con qualche altro fastidio). A riguardo, essendo il clima in Italia di tipo mediterraneo, si progetta l’edilizia basandosi di più sulle problematiche estive: ridurre la temperatura di 1 grado in estate costa molto di più che aumentarla in inverno, quindi il free cooling diventa un’opzione importante;

Bypass nel recuperatore di calore vmc

Concetto semplificato di free coling – bypasss. Credit image CLIVET

  • opzione trattamento dell’aria, possibile sul centralizzato, non sul puntuale: una buona qualità dell’aria indoor richiede un controllo dell’umidità (deumidificazione e umidificazione), ed in alcuni casi, nei centri abitati di importanti città, nelle campagne in presenza di pesticidi (verderame nei vigneti), emissioni industriali, ecc., è consigliabile integrare anche la depurazione dell’aria.

    Ti potrebbe interessare: Come mantenere pulita l’aria di casa: i migliori metodi e strumenti

    Inoltre, quando previsto il raffrescamento tramite pannelli radianti diviene d’obbligo l’installazione di deumidificatori localizzati, spesso esteticamente non graditi, in alternativa, dimensionando opportunamente la VMC, è possibile eliminare i deumidificatori localizzati e deumidificare con la stessa VMC centralizzata;

  • opzione riscaldamento e raffrescamento, possibile sul centralizzato, non sul puntuale: su edifici di classe A/A4 siti in zone climatiche A, B, C, D e E è possibile, con l’opportuno dimensionamento, integrare il riscaldamento ed il raffrescamento sul sistema VMC, eliminando così 2 impianti;
  • bilanciamento e lavaggio dell’aria: i recuperatori centralizzati permettono di bilanciare (pressione interna) e lavare l’aria sulla superficie totale (sia locali vivibili che locali tecnici), mentre i recuperatori puntuali vengono solitamente installati solo nei locali vivibili, diversamente, se applicati anche nei locali tecnici l’impatto ed il costo non lo giustificherebbero;
  • silenziosità: l’impianto vmc canalizzato è complessivamente meno rumoroso rispetto alla vmc decentralizzata. Il rumore del recuperatore di calore centralizzato è contenuto, e proporzionale alla portata d’aria che si desidera immettere. Nelle soluzioni dove il recuperatore è a soffitto, specialmente quando controsoffittato (con opportuna botola di ispezione), è ancor più ridotto. Il rumore delle bocchette di attesta a seconda dei modelli attorno ai 23-28 decibel. Le bocchette vmc Disappair 503 hanno per esempio sono molto silenziose con soli 25 db(A);
  • costo di manutenzione di un centralizzato e vari puntuali: i filtri, in funzione della zona, vanno mediamente sostituiti ogni 6 mesi. Nel recuperatore centralizzato è richiesta la sostituzione 1 filtro di immissione e 1 di estrazione, mentre nel puntuale, considerando la presenza media di 3-4 recuperatori, oltre al n. manutenzioni si triplica o quadruplica il numero di filtri e le proporzioni di costo non si basano sulla superficie filtrante ma sulla gestione dell’articolo. Con lo stesso parametro, essendo più macchine, aumentano gli interventi di manutenzione straordinaria sui ventilatori, l’elettronica ecc.

Conclusione: meglio la vmc decentralizzata o centralizzata?

L’impianto vmc canalizzato con le sue linee di distribuzione dell’aria di mandata e ripresa è certamente più efficiente rispetto a un sistema vmc decentralizzato.

Il recuperatore puntuale, di contro, è la soluzione più economica e facile da realizzare se non si sta costruendo o ristrutturando casa. Svolge una funzione di compromesso negli edifici già esistenti, dove diventa complicato e costoso realizzare un impianto centralizzato. 

Da qui a pensare che un recuperatore puntuale possa compensare le funzioni, le opzioni, le prestazioni e la praticità di un impianto vmc centralizzato con tubazioni, ce ne passa.

E ora che hai letto questo articolo, hai le idee un pò più chiare su quale sia la scelta più giusta nella tua situazione? Contattami se desideri avere un consulto personalizzato per il tuo sistema vmc.

A disposizione per ulteriori informazioni su differenza, pro e contro e quale sia il sistema vmc più opportuno per te

Igor Pizzinato

Igor Pizzinato

Specialista di impianti di aspirazione e ventilazione

Aiuto le persone a vivere una casa pulita e libera dalle polveri. Imprenditore del benessere domestico alla seconda generazione familiare, sono appassionato di natura, benessere e tecnologia. Affianco il cliente nella scelta della migliore soluzione per gli impianti di aspirazione centralizzata e ventilazione meccanica controllata (VMC), al fine massimizzare il livello di comfort e di qualità di aria indoor.

Scarica gratis la guida!

Lo sapevi che ogni giorno la salubrità all’interno delle nostre case è a rischio a causa dell’inquinamento indoor?


  • Ricevi continui aggiornamenti su come ottimizzare la ventilazione nella tua casa
  • Sii il primo a conoscere i trucchi e segreti delle nuove soluzioni e tecnologie del benessere domestico
  • Scarica la nostra guida gratuita sui principali benefici della ventilazione meccanica controllata centralizzata

Privacy Policy

Ti potrebbe interessare anche

Vmc centralizzata: dalle tubazioni al recuperatore di calore

Se stai per costruire o ristrutturare casa faresti bene a pensare alla gestione del ricircolo dell'aria. La ventilazione meccanica controllata centralizzata è quel sistema con cui puoi gestire il ricambio d'aria in modo intelligente. Una casa di nuova generazione con...

Cosa ho imparato alla Fiera Klimahouse Bolzano 2018

Dal 24 al 27 gennaio 2018 si è tenuta a Bolzano la fiera Klimahouse, manifestazione di riferimento in Italia sul risparmio energetico in edilizia e sulle nuove tecnologie volte al miglioramento dell'efficienza energetica dell'abitazione. E' stato per me affascinante...